Fare acquisti per le stagioni intermedie è diventato difficilissimo, perché in marzo, per esempio, si potrebbero verificare le condizioni metereologiche di tutte e quattro le stagioni.
E’ inutile dividere il tuo guardaroba ordinatamente per stagione perché è praticamente garantito che dovrei mischiarle a seconda della giornata. La buona notizia è che ogni stagione è la stagione della giacca. Un capo che risolverà la maggior parte dei problemi meteo. Non solo sono l’ideale completamento del tuo look, ma ti incoraggeranno anche a mescolare e abbinare meglio i capi che avevi precedentemente classificato come “stagionali”.

La Varsity Jacket
Amata da uomini e donne la giacca da college è uno stile versatile e giovanile che passa tra abbigliamento sportivo smart-casual a chic. La giacca da college funziona al meglio quando la forma a cuore del colletto è più ampia, da la possibilità da essere indossata sia con t-shirt nei modelli più sportivi che con cravatta e camicia per uno stile più chic, quando il tessuto è più pregiato e in tinta unita come pelle, pelle scamosciata, lana cotta che danno allo stile un tocco sofisticato.

Giubbotto bomber
Assieme ai giubbotti varsity, i bomber sono stati uno dei capi outerwear più richiesti negli ultimi due anni, proprio perché sono così in sintonia con l’attuale tendenza menswear ad un look più rilassato. Un design in nero o blu scuro risolverà al meglio l’outfit, anche con tessuto tecnico o un morbido camoscio. Tralasciando i tessuti più appariscenti, come la pelle e il nylon, potrai rinfrescare il tuo look mantenendo la versatilità della giacca bomber con colori a prova di errore che puoi indossare comodamente tutto l’anno.

Field Jacket
Ci sono i classici del guardaroba, e poi c’è la giacca da campo , che riesce a piazzarsi stagione dopo stagione, evitando completamente i colpi di scena volubili della moda. Indipendentemente dal fatto che tu sia alla ricerca di un capo high-end o di un design vintage, questo stile proprio della mezza stagione è più che felice di giocare con la primavera e l’estate.
Il fatto che la maggior parte delle versioni moderne si discostino appena dal modello originale usato nell’esercito testimonia come la giacca da campo fosse ben progettata quando fu creata per la prima volta. Alcuni ritocchi strategici porteranno questo veterano dal campo di battaglia al territorio maschile con grande successo.

Trucker Jacket
La giacca da camionista è stata un capo casual per più di 150 anni perché è incredibilmente maneggevole: può ospitare molti strati quando la temperatura non è piacevole, ma guadagnerà davvero il suo valore in quei giorni in cui non sei sicuro se è tempo di giacca o no. Come tessuto si raccomandano: lana, pelle scamosciata, velluto a coste o twill, anche se il denim classico non passerà mai di moda.

Biker Jacket
Taglio corto, asimmetrico e vicino al corpo, la giacca da motociclista in pelle ha dimostrato di essere uno dei pezzi di abbigliamento maschile più intramontabili del secolo scorso. È uno di quei capi trans-stagionali che possono essere indossati e istantaneamente ti fanno sembrare infinitamente più cool. A parte le bufere di neve, è la cosa più vicina a una giacca da quattro stagioni, quindi non c’è tempo da perdere, comprane una.

Giacca in pelle scamosciata
Data la sua impressionante capacità di resistenza alle mode, è difficile ricordare un momento in cui la giacca in pelle scamosciata era una scelta sbagliata. Che si tratti di un bomber, un blouson, un biker o un varsity, ogni uomo dovrebbe avere a disposizione almeno un capo morbido e corto.
Un bomber in pelle scamosciata in nero o blu scuro è sempre una scelta sicura, ma ci sono modi più interessanti per indossare questo capospalla. I colori degli anni ’70 continuano a regnare quando si tratta della giacca in pelle scamosciata, pensa al ruggine, all’arancio, al marrone o al bordeaux: tutti questi colori aggiungeranno interesse e potranno inserirsi facilmente nel tuo guardaroba, qualunque sia la stagione.

Giacca Harrington
La giacca Harrington è conosciuta soprattutto per essere l’uniforme de facto delle sottoculture adolescenziali dopo che si è ritrovata indossata da delle icone dell’abbigliamento maschile (pensa Steve McQueen, Elvis e James Dean) per tutta la metà del 20 ° secolo. Le versioni odierne mantengono la maggior parte delle caratteristiche originali del design originale G9 Baracuta, ma gli sviluppi tecnologici di questo lato del millennio gli hanno dato nuova vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *